Seminari


Nei locali del Polo F Etruria, in Pisa Via Diotisalvi n. 5.

orario:

  • mattina: 10:00 - 12:30
  • pomeriggio: 15:00 - 18:40


Segue il Programma dei seminari:




Registrazione partecipanti

Si ricorda che per questioni organizzative e per la gestione degli spazi occorre registrarsi su:
https://linuxday2017.eventbrite.it


Programma


Seminari (Mattina)

10:00 - 10:15

Reception, saluti ed introduzione ai lavori

10:15 - 12:30

Durata 135 minuti

Introduzione allo scripting di ntopng, un tool opensource per il monitoraggio di rete

Simone Mainardi

ntopng è uno dei più noti strumenti opensource per il monitoraggio del traffico di rete. Un motore scritto in C++ ed un interprete Lua lo rendono estremamente versatile in quanto l'estrapolazione dei dati monitorati avviene mediante semplici script Lua. Quali sono i protocolli applicativi che il mio pc sta facendo? Verso quali paesi stanno comunicando i dispositivi IoT della mia smart home? La mia rete è lenta, c'è qualcuno che sta facendo troppo traffico? A queste ed altre domande è possibile rispondere con dei piccoli script Lua che estrapolano dati dal motore, senza bisogno di ricompilare o modificare il motore C++. Il tutorial, organizzato in due parti, ha come obiettivo lo scripting Lua di ntopng. Nella prima parte verrà discussa l'architettura di ntopng, con particolare enfasi ai punti di collegamento tra C++ e Lua. Nella seconda parte si vedrà come creare uno script per l'estrapolazione e la visualizzazione dei dati di traffico. Il tutorial si rivolge a tutti coloro che hanno conoscenze base di C++ e linguaggi di scripting. Si invitano i più audaci che cercano una hands-on experience a scaricare e compilare ntopng da https://github.com/ntop/ntopng, presentandosi al tutorial muniti del proprio portatile.
Livello: Avanzato



Seminari Pomeriggio (Traccia A)

15:00 - 15:15

Reception, saluti ed introduzione ai lavori

15:15 - 15:45

Durata 30 minuti

Aggregare risorse Open Source attraverso il network professionale LinkedIn

Alessandro Mazzarisi

Verrà offerta la testimonianza diretta di due anni di esperienza nella costruzione di un profilo LinkedIn, mirato a fare promozione e formazione di temi a carattere scientifico in ambito STEM. In particolare come un uso consapevole e appropriato del mezzo permetta sia di creare sia di estendere la rete di relazioni in ambito Open Source. Fornirò ai gentili ascoltatori, una carrellata di riferimenti e consigli su un uso appropriato del mezzo, le sue strategie per diffondere materiali, avvisi di messaggi in un contesto professionale no-profit.
Livello: principiante

15:50 - 16:20

Durata 30 minuti

NAS ed altri strumenti per la condivisione locale delle informazioni e per le attività collaborative

Giuseppe Chellini Massimiliano Dominici

L'evoluzione delle abitudini nell'era di Internet ha portato ad un sempre crescente bisogno di strumenti per la condivisione di informazioni, documenti ed oggetti multimediali sulle miriadi di dispositivi disponibili. Le soluzioni maggiormente diffuse utilizzano server di condivisione remoti e software proprietari. Tali soluzioni, indubbiamente comode, lasciano aperti dubbi relativi alla sicurezza ed alla riservatezza del proprio materiale. Nell'intervento saranno presentati possibili soluzioni alternative, da utilizzare per impieghi locali (domestici o small business), che si basano su soluzioni OS e hardware di larga diffusione.
Livello: principiante

16:25 - 16:55

Durata 30 minuti

Analizzare i dati con R

Alessandra Santi

R è un linguaggio di programmazione e un ambiente di sviluppo per l'analisi statistica dei dati. Viene rilasciato gratuitamente sotto licenza GNU GPL. Il sistema di base si integra con numerosi pacchetti per la manipolazione, la rappresentazione grafica e la reportistica dei dati. Per la sua versatilità e interattività viene impiegato ed apprezzato nel campo scientifico ed economico. Partiremo con l'illustrazione di R e di RStudio, per poi passare alla descrizione delle principali funzionalità.
Livello: intermedio

17:00 - 17:30

Durata 30 minuti

Introduzione ai progetti fratelli Wikipedia: la galassia Wikimedia

Luca Landucci

Conosciamo meglio l'enciclopedia libera più usata al mondo: breve storia di Wikipedia, come funziona, come si può contribuire e l'affidabilità dei contenuti.
Livello: principiante

17:35 - 18:05

Durata 30 minuti

Data Analysis e Machine Learning in Python

Pietro Battiston

Una carrellata delle librerie disponibili in Python per cimentarsi nell'analisi di dati: con poche righe di codice mostreremo come caricare un database, dargli la forma che vogliamo ed utilizzare diversi algoritmi di classificazione.
Livello: intermedio

18:10 - 18:40

Durata 30 minuti

MuseScore: scrivere musica su Linux, e non solo

Tommaso Cucinotta

MuseScore è un software open-source cross-platform per la scrittura, modifica, annotazione e riproduzione di composizioni musicali per Linux, Windows e Mac OS-X. Il programma possiede una marea di funzioni che spaziano dall'immissione di note musicali e controllo del software tramite mouse, tastiera o periferica MIDI esterna, alla possibilità di automatizzare alcuni task ripetitivi e comuni tramite una funzionalità di scripting. Recentemente, ho avuto la necessità di applicare alcune modifiche al software, per adattarlo alle mie specifiche necessità da hobbista strimpellatore. In particolar modo, ho realizzato un sistema per l'apprendimento di pezzi al pianoforte mediante l'utilizzo di una striscia di LED RGB NeoPixel ed una board Arduino: https://www.linkedin.com/pulse/musescorearduinoleds-tutorial-tommaso-cucinotta/ Nella demo vorrei presentare alcune caratteristiche essenziali nell'uso di MuseScore su Linux e prevedo di mostrare l'utilizzo di base del mio sistemadi apprendimento per tastiera/pianoforte.
Livello: intermedio


Seminari Pomeriggio (Traccia B)

15:00 - 15:15

Reception, saluti ed introduzione ai lavori

15:15 - 15:45

Durata 30 minuti

Esempi di calcolo distribuito con Linux: Dalla distribuzione di applicazioni su più schede embedded alla compilazione veloce su Linux

Stefano Garzarella

Durante il talk illustreremo come l'utilizzo di Linux permetta di creare un cluster modulare di sistemi embedded per il calcolo distribuito. Mostreremo l'architettura di un cluster realizzato nell'ambito del progetto europeo AXIOM (http://www.axiom-project.eu/), basato sul recentissimo MPSoC UltraScale+ prodotto da Xilinx. Sfruttando gli ARM Cortex-A53 e l'FPGA, abbiamo realizzato un'infrastruttura di rete semplificata ed accelerata in HW che fornisce un meccanismo di Remote-DMA e un rapido scambio di messaggi tra i nodi del cluster. Infine illustreremo un cluster realizzato con board Udoo x86 per distribuire la cross-compilazione di progetti C o C++, sfruttando docker e distcc per implementare una soluzione scalabile e facilmente distribuibile.
Livello: avanzato

15:50 - 16:20

Durata 30 minuti

L'insicuro mondo dell'iot

Giuseppe Augiero

L'iot rappresenta una tecnologia pervasiva che interconnette ad Internet sempre più oggetti che ci circondano. L'esponenziale crescita del mondo dell'Iot (Internet of Things) non è compensata da una eguale crescita e sviluppo dei modelli di cybersecurity e riconoscimento delle minacce informatiche. Lo speech presenterà alcuni problemi di sicurezza noti.
Livello: principiante

16:25 - 16:55

Durata 30 minuti

Ormai I Firewall non bastano più: come proteggere la nostra rete domestica

Luca Deri

L'interconnessione in rete domestiche di devices quali telecamere, radio, sensori ha reso meno efficaci le protezioni tradizionali di rete come quelle offerte da firewall. Questo perchè nelle reti moderne non esiste più il concetto di dentro/fuori e quindi le soluzioni del passato devono essere estese con altri apparati. Questo intervento presenta i problemi tipici di questo tipo di reti, propone soluzioni per innalzare il livello di sicurezza, e presenta un nuovo progetto basato su ntopng, per la realizzazione di una piccola device low-cost per risolvere questi comuni problemi di rete.
Livello: intermedio

17:00 - 17:30

Durata 30 minuti

Blockchain e Distributed Ledgers, Bitcoin Smart Contract e altre applicazioni

Maria Letizia (Matisse) Perugini Marco Carlo Spada

La storia dei protocolli di pagamento digitale risale indietro nel tempo, precisamente al 1982 anno ricco di innovazioni che avrebbero trasformato la nostra vita di tutti i giorni. In quell'anno veniva immesso sul mercato il mitico computer Commodore 64 e la Philips lanciava il primo CD musicale. Nello stesso periodo David Chaum, PhD alla Berkeley University proponeva il sistema blind signature per pagamenti in rete non tracciabili. Il modello, sviluppato nei decenni successivi con il contributo di autori fondamentali nel panorama della crittografia, ha portato allo sviluppo dei moderni sistemi DLT/Blockchain. Il seminario analizza la storia di queste tecnologie e alcune delle loro più diffuse applicazioni, come Bitcoin e Smart Contract, in un incontro base aperto a tutti gli interessati.
Livello: principiante

17:35 - 18:05

Durata 30 minuti

Proteggere una WEB Application utilizzando Apache reverse Proxy ed altri strumenti IPS(Intrusion Protection System)

Fabrizio De Massis

Esporre un'applicazione WEB based su Internet comporta una serie di rischi di sicurezza che possono essere mitigati utilizzando strumenti quali reverse proxy, IPS e simili. Nel presente lavoro vedremo come utilizzare il comune WEB server Apache come reverse proxy (mod_proxy) da interporre di fronte ad un Servlet Container Tomcat, come filtrare gli URL richiesti con mod_rewrite, come effettuare il controllo del nr. di richieste nell'unità di tempo mediante mod_evasive, come utilizzare fail2ban per automaticamente bloccare tentativi di accesso indesiderati analizzando in tempo reale i log di sistema ed intervenendo sull'host-firewall di Linux iptables. Questo insieme di strumenti OpenSource è parte integrante di qualsiasi distribuzione Linux.
Livello: avanzato

18:10 - 18:40

Durata 30 minuti

titolo

***

***
Livello: intermedio